Formazione

Croce Verde Fermo

Iter formativo

Il primo passo per diventare volontario è frequentare il Corso di Primo Soccorso (gratuito) che l’Associazione organizza semestralmente per la cittadinanza. Al termine del corso seguiranno le lezioni approfondite relative a:

  • Tecniche di Barellaggio
  • BLS – Basic Life Support
    (Tecniche di rianimazione di Base)
  • Centralino
  • Ambulanza e i presidi utilizzati

Da qui si assume la qualifica di Terzo (Volontario di base) che in pratica, in emergenza, fa l’assistente: porta il borsone e esegue secondo le direttive del “Secondo”.

Croce Verde Fermo

Qualifiche

Il “secondo” è la qualifica che si può acquisire dopo almeno un anno di servizio e dopo aver frequentato un ulteriore corso ed esami organizzato dai formatori. Tale figura ha il compito di decidere come trattare i pazienti e quali tecniche di barellaggio adottare. In alcuni casi i terzi possono essere esaminati dalla Commissione Guide, la quale, a seguito di prova pratica, possono dare l’abilitazione ad “Autista di Trasferimenti” e quindi la possibilità di condurre le Ambulanze per Servizi non Urgenti. La stessa Commissione guide valuta inoltre la possibilità di poter iniziare il “Foglio KM” che consiste nel guidare durante alcuni servizi affiancato da un autista effettivo che ne valuterà l’esito. Alla fine del kilometraggio stabilito, si concluderà l’iter con una prova pratica nei punti più critici della città che, ad esito positivo, consente l’abilitazione ad “Autista Urgenze”.

Share